Inizio pagina Salta ai contenuti

Trichiana

Provincia di Belluno - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Ottobre  2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
             

Comunicato

Comunicato

Comune:

Trichiana

Data:

29/05/2014 14:24

Oggetto:

"Se era cussì": il libro di Teresa D'Incà apre la settimana di eventi culturali del Premio Letterario " Trichiana Paese del Libro".

Descrizione:

E’ dedicata a una concittadina trichianese la prima serata della settimana culturale collegata al Premio Letterario Nazionale “Trichiana Paese del Libro”.

Teresa D’Incà, infatti, sarà protagonista venerdì 30 maggio, alle 20.30, al Centro San Felice, in piazza Toni Merlin, con la sua nuova opera Se era cussì. Semplici versi in dialetto per ricordare il nostro passato. L’incontro con l’autore e la sua opera sarà presentato da Dino Bridda e vedrà la partecipazione del Coro Polifonico di Trichiana

Scrive Gioacchino Bratti nell’introduzione dell’opera: “A distanza di qualche anno dal suo libro N an, na vita, torna a noi Teresa D’Incà per farci rivivere la poesia di un mondo ormai scomparso e riprovare le emozioni che hanno reso così gradita e fortunata quella sua opera” (Introduzione, Gioachino Bratti, 2013).

L’autrice con attenzione e sensibilità posa il suo sguardo sul mondo rurale della Valbelluna e riesce a descriverlo con una poetica curata e un linguaggio che attinge al patrimonio linguistico del passato, riscoprendo vocaboli ormai dimenticati. Questo mondo è descritto attraverso luoghi, eventi, persone: le case, il paese, il lavoro, la vita quotidiana, i momenti di festa, la fede, il cibo, le malattie, gli animali e molte altre cose.

La presentazione brillante curata da Dino Bridda e arricchita dall’esecuzione di brani del Coro Polifonico di Trichiana e la successiva lettura personale di quest’opera permetteranno esperienze diverse, a un vasto pubblico: qualcuno potrà ricordare momenti di vita vissuta, a qualcun altro sembrerà di risentire i racconti dei nonni, mentre i più giovani potranno veder comparire un mondo lontano, pieno di autenticità, degno di rispetto e ricco di valori forse appannati, ma ancora ben radicati nel patrimonio culturale della comunità.

Per tutta la durata degli eventi culturali del Premio, dal 30 maggio all’8 giugno, nella saletta Cerimonie dietro il Municipio, sarà disponible l’Happy Book Store libri in piazza, tutti i giorni, dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19.30, in collaborazione con la Libreria Lovat di Villorba: novità editoriali, Best-sellers, libri per bambini e ragazzi, tutto in vendita con uno sconto del 10%. Inoltre, libri usati a prezzi shock. E alle 18, l’Happy Book Hour: aperitivo e stuzzichino con prodotti locali per tutti i lettori.

Notizie, informazioni e programma dettagliato della settimana del Premio sono disponibili nel sito Internet del Comune di Trichiana, www.comune.trichiana.bl.it, sulla bacheca della pagina ufficiale del Premio Letterario in Facebook, e contattando la Biblioteca civica di Trichiana, 0437 555274 email biblioteca.trichiana@valbelluna.bl.it.

Teresa D’Incà, nata a Belluno, risiede a Trichiana dove ha insegnato nella scuola elementare per anni.

Ha pubblicato “Din dòn le canpane de Longaron...” (2003), la memoria di una maestra che rende omaggio ai bambini di Longarone. Le successive raccolte di poesie, “N an, na vita” (2008) e “Se era cussì” (2013), entrambe scritte in dialetto bellunese, sono un viaggio nelle tradizioni del mondo rurale bellunese.

Piazza Toni Merlin, 1, Trichiana (BL), Telefono: 0437 556205
P.Iva IT 00205960255
delibere.trichiana@valbelluna.bl.it PEC: trichiana.bl@cert.ip-veneto.net