Inizio pagina Salta ai contenuti

Trichiana

Provincia di Belluno - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Agosto  2022 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
             

Comunicato

Comunicato

Comune:

Trichiana

Data:

17/01/2014 15:01

Oggetto:

Cosiddetta “mini – IMU”: posticipata la scadenza per il pagamento al 16 giugno 2014
Considerata la particolarità della situazione, la “mini – IMU” si potrà pagare in coincidenza del termine previsto per il pagamento della prima rata IMU 2014, con i moduli che il Comune invierà ai cittadini

Descrizione:

L’Amministrazione comunale di Trichiana comunica che la scadenza per il versamento della cosiddetta “mini-IMU” è stata posticipata alla data del 16 giugno 2014, in coincidenza con il termine ordinario previsto per il pagamento della prima rata IMU 2014.
La mini-IMU, prevista dall’art. 1, comma 5, del D.L. n.133/2013 e art. 1, comma 680, della Legge n. 147/2013, cosiddetta “Legge di stabilità 2014”, è dovuta dai proprietari delle unità immobiliari adibite ad abitazione principale (tranne quelle di lusso delle categorie A/1, A/8 e A/9) e delle eventuali unità immobiliari di pertinenza (categorie C/2-C/6-C/7), nel caso in cui l’aliquota deliberata dal Comune per il 2013, sia superiore a quella di base statale. Per il Comune di Trichiana, l’aliquota deliberata è pari al 4,6 per mille anziché 4 di base statale. Per abitazione principale si intende quella nella quale il possessore e il suo nucleo familiare dimorano abitualmente e risiedono anagraficamente.
La mini-IMU è dovuta anche per le abitazioni non locate possedute a titolo di proprietà o usufrutto da anziani o disabili residenti in via permanente presso istituti di ricovero o sanitari e per l’ex casa coniugale posseduta o assegnata al coniuge a seguito di provvedimento di separazione legale, annullamento scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio.
Per conoscere l’importo della mini-IMU da versare, il contribuente deve calcolare il 40% della differenza tra le aliquote deliberate e quelle di base (quindi il 40% dello 0,60).
Nonostante la mini-IMU sia in autoliquidazione, e questo significhi che il Comune non è tenuto a inviare moduli precompilati, il Comune di Trichiana, stante la complessità dei calcoli e la buona prassi in uso, invierà ai contribuenti, all’approssimarsi della scadenza di giugno 2014, apposito F24 per il versamento della stessa.
Qualora i cittadini, in ogni caso, intendano provvedere autonomamente al calcolo e al pagamento, lo possono fare anche entro la scadenza fissata dallo Stato per il 24 gennaio. In questo caso, chi avrà già pagato, col mese di giugno dovrà utilizzare soltanto il modello F24 inviato, relativo all’imposta 2014.
Per maggiori informazioni, ci si potrà rivolgere all’Ufficio Tributi nei seguenti orari di apertura: dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 10.30, il giovedì pomeriggio, dalle ore 15.00 alle ore 17.00, e il sabato, dalle 8.30 alle 12.00.
Importante sottolineare che, come da Regolamento comunale, non sono dovuti i pagamenti inferiori ai 10,00 euro di imposta complessivamente dovuta per il 2013 dal contribuente: IMU acconto+IMU saldo+Mini IMU.

Piazza Toni Merlin, 1, Trichiana (BL), Telefono: 0437 556205
P.Iva IT 00205960255
delibere.trichiana@valbelluna.bl.it PEC: trichiana.bl@cert.ip-veneto.net